Fuori Abbonamento

Data Evento
23 Febbraio ore 21.00
platea e pachi centrali
€24
palchi laterali
€19
loggione
€14
prevendita
€1
Compagnia del Teatro Ambasciatori di Catania
direzione musicale
Franco Lazzaro
con
Alessandro Incognito, Maria Cristina Litrico, Daniele Sapio
coreografie Erika Spagnolo, costumi d’epoca Rosy Bellomia, scenografie Massimo Savoia, assistente alla regia Alessandro Incognito, regia e light design Gisella Calì

Ecco a voi una nuova produzione targata “Poetica Eventi” con una delle storie più affascinanti e passionali di tutti i tempi: “La leggenda del Fantasma dell’Opera”, spettacolo teatral-musicale tratto dal celebre romanzo di Gaston Leroux “Le Fantôme de l’Opera”. Ogni spettatore potrà immergersi e riconoscersi nella vicenda di ognuno dei personaggi principali, da Erik, il cosiddetto “Fantasma”, disperato per il suo amore non ricambiato, a Christine, giovane ed affascinante cantante dell’Opera, dal passionale visconte Raoul al misterioso personaggio del Persiano. Tutto, dalle scelte scenografiche ed illuminotecniche ai costumi ed alle musiche, contribuirà a creare un prodotto di forte impatto visivo ed emotivo, consentendo ad ogni spettatore di vivere un’esperienza unica! Si tratta di un allestimento molto raffinato, con un importante lavoro di scenografie, sviluppate su più livelli d’altezza, elementi scenici, illuminotecnica e, soprattutto, effetti speciali! La trama prende spunto dal celebre romanzo di Gaston Leroux, ma si sviluppa in maniera originale. Essa appare rivisitata grazie all’inserimento di nuovi personaggi e alla rielaborazione del nucleo narrativo principale. Fulcro centrale dell’impianto drammaturgico sono le indagini portate avanti da un affascinante commissario che, giunto presso l’Opera, cerca di ricostruire i tragici fatti avvenuti al suo interno qualche giorno prima del suo arrivo, riguardanti la figura di un misterioso “Fantasma dell’Opera”, ed intorno la travagliata vicenda del protagonista Eric e della giovane cantante di cui lui è disperatamente innamorato, la bellissima Christine.